24 Luglio 2022 - ore 21
Fondi (LT) - Palazzo Caetani

I MAESTRI DEL PASSATO

Giovanni Di Ciollo, violino
Gabriele Pezone, pianoforte
Contributo associativo: 5 euro.
Evento realizzato nella stretta osservanza delle disposizioni governative in merito al contenimento epidemiologico da Covid19.

E' gradita la prenotazione, da inviare a mezzo posta elettronica all'indirizzo mail  fondimusicfestival@gmail.com
Giovanni Di Ciollo.png
Gabriele Pezone.webp
PROGRAMMA
 

F. Kreisler
Praeludium et Allegro (nello stile di Pugnani), IFK 25

J.S. Bach
Sonata per violino e clavicembalo in fa minore, BWV 1018

 

G. Tartini
Sonata per violino in sol minore «Il trillo del diavolo», GT 2.g05

Iniziato allo studio del violino all'età di otto anni dal Mº Davide Bortolin, Giovanni Di Ciollo ha proseguito gli studi presso il Conservatorio Ottorino Respighi (LT) sotto la direzione del Mº Antonio De Secondi. Ivi ha portato a compimento il corso di studi diplomandosi all'età di 18 anni. Nel contempo, si è perfezionato con i Maestri Sonig Tchackerian, docente per la cattedra di violino presso l'Accademia di Santa Cecilia di Roma, Mirei Yamada, violino del quartetto Avos, e Davide Alogna, docente di Violino presso il conservatorio di F. Cilea di Reggio Calabria e l’Institut Superieur de Musique in Belgio.
È cofondatore dell’orchestra da camera «Pathos», con il quale da oltre dieci anni si esibisce in qualità di direttore, solista o spalla dell’orchestra, eseguendo repertori che spaziano nell’intero arco della musica classica, dal barocco alla musica contemporanea, nonché arrangiamenti e composizioni originali.

Gabriele Pezone ha studiato pianoforte con Antonio Luciani, diplomandosi presso il Conservatorio  di Latina con Salvatorella Coggi ed in musica corale e direzione di coro con Mauro Bacherini. Ha studiato Organo e composizione organistica con Luigi Sacco e composizione con Alberto Meoli, improvvisazione organistica con Stefano Rattini e si è perfezionato in organo con Mariella Mochi ed Olivier Latry (organista della Cattedrale di Notre Dame de Paris) ed in pianoforte con Alessandra Ammara e Roberto Prosseda. Ha studiato animazione liturgica con Marco Frisina e direzione d’orchestra con Nicola Samale e Deian Pavlov. Ha diretto orchestre in tutto il mondo, tra cui:  Vidin State Philharmonic Orchestra, Pazardzik Symphony Orchestra, Sinfonietta Vratza (Bulgaria), Orquesta Sinfonica del Estado del Mexico, l’Orquesta Sinfonica de Yucatan, la Camerata de Coahuila, l’Orquesta de la Universidad Autonoma de Nuevo Leon, l’Orquestra Sinfonica de la Universidad Autonoma del Estado de Hidalgo, l’Orquesta Sinfonica de la Universidad Autonoma de Tamaulipas e l’Orquesta Sinfonica de Michoacan (Messico), Lomza Chamber Philharmonic Orchestra e Orchestra Filarmonica di Kalisz (Polonia), Orkestra Akademik Baskent (Turchia), la Southern Arizona Symphony Orchestra e la Las Colinas Symphony Orchestra (USA), l’Orchestra Cantelli di Milano e l’Orchestra Sinfonica di Sanremo (Italia), la Orquesta Sinfonica de Loja (Ecuador), l’Orchestra dell’Opera dell’Ucraina, la Cairo Symphony Orchestra (Egitto), la West Bohemian Symphony Orchestra e la North Czech Philharmonic Orchestra (Repubblica Ceca) nella prestigiosa Smetana Hall a Praga, la Bitola Chamber Orchestra (Macedonia), la Hirakata City Opera Orchestra (Giappone), la Italian Thai Youth Orchestra (Thailandia) e l’Orchestra dell’Accademia dei Solisti di Astana (Kazakhistan). Ha diretto numerose opere liriche e si è anche esibito, come pianista o organista, in Croazia, Francia, Svezia, Australia, Danimarca, Spagna, Hong Kong, Belgio, Russia, Andorra e Nuova Zelanda. E' fondatore dell'Orchestra da Camera ''Città di Fondi''. Nel 2006 è risultato essere il vincitore del Premio Internazionale “Giuseppe Sciacca”, consegnatogli presso la Camera dei Deputati. E’ il direttore artistico del Fondi Music Festival, del Festival Organistico Pontino e dei corsi di perfezionamento musicale di "InFondi Musica". Sue esecuzioni sono state trasmesse da TVP (Polonia), da RadioMaria, da SAT2000, da RaiUno e da RaiTre. Ha registrato per Amadeus. Da fisarmonicista ha vinto il "Best Music Award" all'8° Nicosia International Folk Dance Festival (Cipro).