23  Settembre 2018 - ore 18.00
Fondi (LT) - Palazzo Caetani

OMAGGIO AL CINEMA MUTO

in collaborazione con il FONDI FILM FESTIVAL
Orchestra da Camera "Città di Fondi"
Alessandro Calcagnile, direttore d'orchestra
Ingresso: 5 euro
PROGRAMMA
Accompagnamento musicale
del film muto
"Il Golem - come venne al mondo"
film muto del 1920
diretto da Carl Boese e da Paul Wagener.
Musiche di Rossella Spinosa

ALESSANDRO CALCAGNILE. Direttore d’orchestra e pianista, raffinato interprete della musica del Novecento, ALESSANDRO CALCAGNILE ha collaborato con alcuni dei più importanti compositori italiani viventi. Ha studiato presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano, Conservatorio “L.Marenzio” di Brescia, Hochschule für Musik Nürnberg. Si è esibito presso il Teatro Arcimboldi e Dal Verme di Milano, il Teatro Sociale di Como, il Teatro Lirico di Cagliari, il Teatro Ponchielli di Cremona, il Teatro Regio di Parma, la Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, il Teatro Vittorio Emanuele di Messina, il Museo Sibelius di Turku (Finlandia), la Liszt Academy di Budapest (Ungheria), il Bunka Kaikan di Tokio (Giappone), il Palazzo delle Ceramiche di Seul (Corea del Sud), il Palazzo Beloselskij di San Pietroburgo (Russia), il Conservatorio di Buenos Aires (Argentina), la Sala della Filarmonica di Toluca (Messico), la Carnegie Hall di New York (USA), ecc… come solista e come direttore dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, l’Orchestra Cantelli di Milano, l’Orchestra Milano Classica, l’Orchestra Filarmonica Italiana, l’Orchestra Sinfonica di Sanremo,  l’Orchestra Regionale Toscana, l’Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele di Messina, l’Orchestra Coccia di Novara, l’Orchestra da Camera d’Aosta, l’Orchestra da Camera di Vigevano, l’Orchestra Guido d’Arezzo, Icarus Ensemble, Coro del Duomo di Milano, Grupo de Música Contemporânea de Lisboa (Portogallo), Orchestra da Camera di Pardubice (Repubblica Ceca), Orchestra Filarmonica di Lomza (Polonia), Orchestra da Camera di Lugano (Svizzera), Orchestra Filarmonica “Mihail Jora” di Bacau (Romania), Lithuanian State Symphony Orchestra (Lituania), Accent Orchestra di Cincinnati University (USA), Orchestra Accademica di Stato di San Pietroburgo e Konstantinovsky Symphony Orchestra (Russia), Orchestra sinfonica di Kharkov (Ucraina), Seoul Proart Orchestra (Corea del Sud), Orchestra Academy of Soloist (Kazakistan). Nel 2011 insieme alla pianista Rossella Spinosa registra un cd monografico dedicato a Franz Liszt, pubblicato dalla Rivista Amadeus. Nel 2012 e 2014 registra il secondo e terzo volume del progetto Nuova Musica per Orchestra con l’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano. Nel 2015 dirige al Dal Verme di Milano Cavalleria Rusticana con soprano Giovanna Casolla e il patrocinio del Comitato Mascagni. Nel 2016 in duo pianistico con Rossella Spinosa debutta alla Carnegie Hall di New York. Nel 2016 è tornato in Corea del Sud per dirigere “Il barbiere di Siviglia” con l’Orchestra Filarmonica di Jinju nel bicentenario della prima rossiniana. Nella stagione 2016/2017 ha presentato e diretto al Teatro Vittorio Emanuele una sua originale orchestrazione de Il Maestro di cappella di Domenico Cimarosa con l’Orchestra del Teatro di Messina. Con il New MADE Ensemble ha presentato in diverse Dal 2015 al 2017 in qualità di Direttore Artistico del Centro Musica Contemporanea di Milano ha realizzato con il New MADE Ensemble un progetto di concerti monografici e opere da camera finanziato da SIAE Classici di Oggi, che ha visto protagonisti autori quali Giorgio Battistelli, Michele Dall’Ongaro, Ivan Fedele, Stefano Gervasoni, Luca Mosca. Ha recentemente registrato a Lugano per RSI – Radio Televisione Svizzera Italiana le musiche di Andreas Pfluger, progetto multimediale dedicato a Vincenzo Vela insieme al soprano Laura Catrani.  Dall’estate 2014 è Direttore Musicale dell’Orchestra Cantelli di Milano.

ROSSELLA SPINOSA. Si diploma giovanissima in pianoforte, clavicembalo, composizione e, negli stessi anni, si laurea con lode e plauso accademico in Legge e in Musicologia. Rossella suona in alcune delle sale più importanti italiane ed estere come Carnegie Hall di New York, Sala Bartòk Hindemith Foundation, Cohen Studio Theather dell’Università di Cincinnati, Italian Bunka Kaikan di Tokyo, Accademia Liszt di Budapest etc., collaborando con compositori di prestigio (tra i quali, Paolo Castaldi, Luis De Pablo, Ivan Fedele, Giacomo Manzoni, Bernhard Lang, Misato Mochizuchi, Luis Bacalov, etc.) ed eseguendo molte opere nuove a lei stessa dedicate, in Europa, Canada, Stati Uniti, Russia, Sud America, Corea e Giappone. A partire da ottobre 2009 – occasione in cui ha eseguito in prima mondiale la “Baires 1 Suite” per due pianoforti di Luis Bacalov, in duo pianistico con lo stesso Premio Oscar – si è avviata altresì una forma di collaborazione stabile con il compositore argentino, proseguita sino a pochi mesi prima della scomparsa del Maestro. Rossella scrive opere da camera, per orchestra, per la lirica ed il teatro che le sono commissionate ed eseguite da Orchestra da Camera di Lugano, Orchestra da Camera Fiorentina, Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, Kyev Camerata, Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele di Messina, Orchestra da Camera “I Solisti Lombardi”, Gruppo di Musica Contemporanea di Lisbona, Dedalo Ensemble, Ensemble Risognanze etc. Sonorizza ad oggi 90 pellicole di Cinema Muto, che registrano grande riscontro di pubblico e di critica, per orchestra sinfonica, per ensemble e per pianoforte solo. Da anni l’ensemble I Solisti Lombardi – formazione esperta nella sonorizzazione del cinema muto – trova in Rossella l’anima propulsiva della propria attività, con l’esecuzione dei suoi numerosi lavori per il cinema muto, con esibizioni prestigiose e di rilievo internazionale. Le musiche di Rossella sono edite dalle case editrici Suvini Zerboni, ArsPublica e Sconfinarte e sono trasmesse da Radio3, Lifegate, Radio Popolare, Circuito Marconi ecc. Incide, infine, come pianista, per AMADEUS, BookStore Teatro alla Scala, AliaMusica Records, Tactus, Archivi del XXI Secolo e Stradivarius. Lavora con Ottavia Piccolo, Moni Ovadia, Paolo Rossi, il Duo Pali&Dispari, Teresa Mannino, in performance live. Nel Dicembre 2013 viene insignita della Medaglia PRO CULTURA HUNGARIA, a firma del Ministro della Cultura ungherese. Rossella è docente presso il Conservatorio “G. Verdi” di Como e presso università e istituzioni, italiane e straniere, per la composizione e per la storia della musica applicata alle immagini. La sua ultima produzione discografica, ovvero il primo cd monografico con sue musiche edito da Stradivarius, dal titolo "Rossella Spinosa: Orchestral and chamber works, vol. 1", sta riscuotendo unanimi consensi di critica

L'ORCHESTRA DA CAMERA "CITTA' DI FONDI", fondata dal giovane direttore d'orchestra Gabriele Pezone, raccoglie al suo interno giovani musicisti professionisti provenienti da tutto il territorio delle province di Latina, Frosinone, Roma, Caserta e Napoli. 
Sono molti i membri di questa compagine che si sono perfezionati presso le più importanti insituzioni musicali italiane (Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Accademia del Teatro alla Scala di Milano, Accademia Chigiana di Siena, Corsi musicali di perfezionamento di Sermoneta) e che lavorano in prestigiose realtà nazionali (Orchestra del Teatro dell'Opera di Roma, Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino, Banda Musicale della Marina Militare).
Nonostante la recente costituzione, l'Orchestra ha già maturato un repertorio molto vasto che spazia dal Barocco fino ai brani di musica per il Cinema, passando per tutti i maggiori capolavori del Melodramma italiano.
L'Orchestra da Camera "Città di Fondi", fondata nel 2011, ha tenuto oltre 90 concerti, esibendosi in diverse località del Lazio, del Molise, della Campania, dell'Abruzzo e della Sicilia. Da segnalare (tra le tante) la collaborazione con il pianista Roberto Prosseda, con il violinista Davide Alogna, con il soprano Katia Ricciarelli, con il Coro della Diocesi di Roma diretto dal M° Marco Frisina e quella con il M° Leonardo Laserra Ingrosso, direttore della Banda Musicale della Guardia di Finanza.
L'orchestra ha all'attivo una registrazione per Radio Vaticana con la pianista italo americana Natalie Gabrielli e una apparizione, durante settembre 2014, su RaiTre durante la rubrica settimanale dedicata alla musica classica.

© 2015 by Associazione Fondi Turismo