12 Agosto 2019 - ore 22.00
Fondi (LT) - Chiostro di San Domenico

ENSEMBLE CHALUMEAU

Valeria Benedetto, clarinetto
Francesco Garzione, clarinetto
Raffaele Bertolini, clarinetto basso
"Da Mozart a Piazzolla"
W.A. Mozart
Divertimento  n. 1 per trio
Allegro
Minuetto con trio
Adagio
Minuetto con trio,
Rondò allegro
                                                          
M. Mangani
Bella Gerit – tema e variazioni su una melodia popolare
Liberamente, tema con variazioni
Pagina d'album per 2 clarinetti e clarinetto basso 
Excutive
F. Lehar
La vedova allegra
Allegretto, tempo di valzer
 
A.A.V.V.
Fox d’operetta
G. Gershwin
Summertime
I go rhythm
Ingresso posto unico 5 euro

Valeria Benedetto si è diplomata nel 2015 con il massimo dei voti presso il Conservatorio di musica Statale “Gesualdo da Venosa” di Potenza sotto la guida del M° Garzione Francesco. Nell’anno accademico 2016/2017 ha conseguito il biennio specialistico in discipline musicali presso lo stesso conservatorio con il massimo dei voti e la lode. Segue attivamente corsi di perfezionamento tenuti dal M° Calogero Palermo presso la scuola di musica “Scatola Sonora” di Roma. Ha vinto l’audizione in qualità di primo clarinetto presso la Nuova Orchestra Scarlatti Young di Napoli, dove partecipa sia all’attività di formazione che ai concerti organizzati dalla stessa associazione. Nel 2016 ha ottenuto il primo premio in qualità di solista ai seguenti concorsi: III concorso musicale internazionale “Carlo Agresti” di Sala Consilina (SA), 4° concorso europeo di esecuzione musicale “Jacopo Napoli di Cava De’ Tirreni (SA), 20° concorso di musica, edizione internazionale, città di Mercato San Severino (SA). Nel 2018 ha ottenuto il primo premio assoluto nei seguenti concorsi: 22° concorso di Musica, edizione internazionale, città di Mercato San Severino (SA), Concorso Musicale Internazionale “Carlo Agresti” V^ edizione di Sala Consilina (SA), 6° concorso europeo di esecuzione musicale “Jacopo Napoli” di Cava De’ Tirreni (SA). Nell’aprile del 2018 ha partecipato in qualità di primo clarinetto alla tourneè tenuta dalla Nuova Orchestra “Alessandro Scarlatti” di Napoli ad Harbin in Cina. E’ inoltre risultata prima idonea all’audizione dell’orchestra giovanile “vivace” città di Grosseto. Inizia lo studio del clarinetto alla sola età di sei anni e dimostra subito spiccate qualità musicali. Nonostante la sua giovanissima età si è fatta già apprezzare per la sua versatilità musicale. E’ spesso impegnata in concerti in varie formazioni cameristiche ed orchestrali, riscuotendo ovunque unanimi consensi.

Francesco Garzione ha conseguito il diploma di Clarinetto con ottimi voti presso il Conservatorio di Musica Statale “S. Pietro a Majella” di Napoli, sotto la guida del M° Giovanni Sisillo ed ha seguito i corsi di perfezionamento tenuti dal M° Gaetano Russo. Ha collaborato varie volte con l’orchestra Alessandro Scarlatti della RAI di Napoli. Gli è stato conferito il diploma d’onore al quarto Concorso Nazionale “Giovani Concertisti in duo” città di Corsico (MI) nel 1984 e nello stesso anno è stato finalista del concorso E.C.Y.O.

Ha ottenuto il primo premio alla rassegna concertistica “Amici della Musica” città di Sorrento nel 1987; è stato premiato al Concorso Internazionale di musica “Isola di Capri” nel 1987 e nel 1988 ed al “Concorso Nazionale Giovani Concertisti Gargano 1987” di Sannicandro Garganico. Nel 1995 gli è stato conferito il diploma di merito alla VII edizione del “Concorso Nazionale di Clarinetto” città di Camerota (SA), è stato premiato al Concorso Nazionale di Musica”A.M.A. Calabria” di Lamezia Terme nel 1995, al Concorso Nazionale di Musica di Sapri nel 1997 ed al  VII Concorso Pianistico – Strumentale “S. Cecilia” di Pompei nel 1998. Nel 1997 ha ottenuto il 1° premio al 4° Concorso Nazionale “Campi Flegrei” di Pozzuoli (NA).

 Nel 1987 ha partecipato all’attività dell’orchestra giovanile dell’Eur spettacoli di Rosignano Solvay (LI) in qualità di 1° clarinetto. Ha suonato in qualità di 1° clarinetto con l’orchestra di fiati “R. D’Ambrosio” di Montescaglioso (MT) esibendosi fra l’altro a Bosel (Germania) e Singen (Svizzera) dove ha eseguito la Fantasia per clarinetto dalla Linda di Chamounix di Gaetano Donizzetti e la Fantasia per clarinetto dalla Sonnambula di Vincenzo Bellini. Nel 1984 ha suonato in prima assoluta il duetto per “ due clarinetti un po’ strani” di Rosario Musino e nel 1998 ha suonato in prima assoluta il Capriccio: nove variazioni per clarinetto in Sib e banda del M° Nicola H. Samale. Ha ricoperto il ruolo di 1° clarinetto concertista nell’orchestra di fiati “Giubileo 2000” di Vallo della Lucania (SA). E’ 1° Clarinetto dell’orchestra di fiati “I Filarmonici” di Montescaglioso (MT) con la quale ha tenuto concerti in varie parti d’Italia. Già docente di clarinetto presso il Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani e “A. Corelli” di Messina,  attualmente è docente di  Clarinetto presso il Conservatorio di Musica Statale “Carlo Gesualdo da Venosa” di Potenza. Svolge attività concertistica riscuotendo ovunque unanimi consensi.

Raffaele Bertolini ha conseguito il Diploma Accademico di Laurea di II livello in Clarinetto presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano ed un master di primo livello in clarinetto basso tenuto dal M. S Cardo. Ha tenuto numerosi concerti, in diverse formazioni cameristiche, in Europa, America, Asia. Ha tenuto Master Class in Brasile, Turchia, Thailandia, Uruguay,Messico e Kazakistan... Numerose Orchestre lo hanno visto esibirsi da solista: l'Orchestra  “I Professori del Teatro San Carlo” di Napoli, l’Orchestra Sinfonica del  “Mozarteum”  di Salisburgo, l'Orchestra Sinfonica dello Stato del  Messico… . Attualmente collabora con l’orchestra Sinfonica Salernitana “G. Verdi” diretta dal M° D. Oren e con l’Orchestra “I Pomeriggi Musicali”. Ha registrato numerosi Cd, ultimamente ha registrato con l’Orchestra “I Pomeriggi Musicali” di Milano un brano di musica contemporanea per clarinetto basso e orchestra.  Ha insegnato presso il Conservatorio di Bari, attualmente insegna presso il Liceo Musicale “Tenca”di Milano.

© 2015 by Associazione Fondi Turismo